Mal di testa appena svegli: come liberarsene

Il mal di testa al risveglio è un problema che affligge molte persone e può causare stanchezza mentale nella prima parte della mattina.

Di solito questo disturbo non dura più di una mezz’ora, ma è bene eliminarne la causa alla radice poiché a lungo andare può provocare altri sintomi come sonnolenza diurna e debolezza.

 

Cosa causa il mal di testa mattutino?

Stanchezza mentale, giramenti di testa e confusione possono avere fondamentalmente due cause: un sonno poco rigenerante e un risveglio brusco. Andiamole a vedere.

 

1) Sonno poco rigenerante

Se dormi male, non recuperi totalmente le forze fisiche e mentali e l’organismo cerca di fartelo capire con il mal di testa.

Un sonno efficace dipende da due fattori fondamentali:

  • Una giusta quantità – Conoscere il proprio fabbisogno di sonno è essenziale per svegliarsi correttamente riposati. Se dormi troppo, pensando che questo ti aiuti a superare la stanchezza (errore), o troppo poco, crei una condizione di stress per l’organismo, che a sua volta rende più difficile il sonno nei giorni successivi.
  • Un’ottima qualità –  Non è solo importante quanto dormi, ma anche e soprattutto COME dormi! Se il tuo riposo è di bassa qualità, non riuscirai a raggiungere le fasi più profondedel sonno e avrai numerosissimi piccoli (ed impercettibili) microrisvegli durante la notte.Questo porta alla classica e paradossale sensazione di svegliarsi più stanchi di quando si è andati a dormire.

    Ho raccolto i migliori suggerimenti per migliorare il proprio sonno e svegliarsi totalmente riposati al mattino nel mio nuovo ebook che puoi scaricare gratuitamente da questa pagina.

 

2) Risveglio brusco

Anche il modo in cui ci svegliamo è importante.

La cosa più importante da capire è che il risveglio deve avvenire in maniera il più possibile graduale. Perché?

Perché se ti svegli proprio quando sei nella fase profonda del sonno, avvertirai quella fase di “rimbambimento” e confusione durante i primi 20-30 minuti della mattinata. Però. ovviamente non possiamo sapere quando questo avverrà prima ancora di puntare la sveglia…

…Ecco perché il mio consiglio per eliminare il problema ed evitare di svegliarsi con il mal di testa è ricorrere ad un risveglio il più possibile graduale.

Il risveglio ideale, poco pratico coi ritmi attuali ma preferibile quando se ne ha la possibilità, è quello naturale con il sole, che riporta lentamente l’organismo dalla fase di sonno a quella di veglia senza traumi.

Opt In Image
Soffri di Stanchezza?
Condividi:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *